Ordinare la casa senza seguire le regole

Ci sono centinaia di blog in giro per internet che vi dicono come ordinare la casa. Ogni articolo fornisce regole e consigli per tenere la casa nel miglior modo possibile e non farvi vivere nel massimo disordine. Ma se non volessimo seguire alcuna regola? Ci sono persone (me compresa), che le regole non le amano affatto. Se mi dite di fare una cosa in un certo modo, state pur certe che io la farò tutta al contrario. Diciamo pure a modo mio. Sono certa che come me, ci sono migliaia di altre donne al mondo, che preferiscono fare le cose a modo loro, piuttosto che seguire le regole descritte da chissà chi in un qualsiasi post su internet. Si tratta indubbiamente di un argomento molto trattato in rete, che sta a cuore molte persone. La casa è l’alcova di ognuna di noi e nonostante il tempo per ordinarla sia sempre meno, le priorità non sono affatto cambiate.

Facciamo spazio alla comodità

Ognuna di noi dovrebbe cercare di crearsi le proprie regole, studiate appositamente attorno alle esigenze di ognuna di noi. Le regole che hanno stilato gli altri, non funzionano per tutte. Vi faccio un esempio molto banale. Io ho il vizio di pettinarmi i capelli con pettine o spazzola, sempre prima di uscire di casa, attraverso uno specchio che ho posto vicino all’ingresso. Se su internet leggo che i pettini dovrebbero essere sempre riposti in bagno, ed ogni volta dovessi andare avanti e indietro per prenderlo e posarlo, non lo farei mai e poi mai, perché non si adatta al mio stile di vita. Piuttosto ho bisogno di una regola “personale”, che mi imponga di riporre in prossimità dello specchio e al di fuori della vista di chiunque, gli strumenti per sistemare la mia acconciatura. Lo stesso discorso lo si può fare per gli amanti degli animali domestici e quindi per il guinzaglio del cane. Finisce sempre chissà dove. Sarebbe molto meglio individuare un posto comodo dove poterlo riporre ogni volta. A questo punto, potrei decidere di sistemare una scatola all’ingresso o un piccolo mobile, dove riporre tutte le cose. Spazio alla comodità!

Ordinare non basta

Altro tema molto trattato, è quello degli angoli più reconditi della casa, dove lasciamo incustodite le cose che non utilizziamo. Rimettere ordine ai libri, alle piante, alle cose che non usiamo non serve più di tanto. Di volta in volta, dovremmo imparare a sbarazzarci di ciò che non utilizziamo più, per fare spazio all’ordine e alla pulizia. Ciò che utilizziamo ogni giorno, deve essere messo in primo piano e deve avere sempre un posto adatto dove riporlo, non in mezzo ad altre cianfrusaglie che non utilizziamo più. Archiviare non significa ordinare. Se mettiamo tutto nelle scatole pensando di fare ordine, almeno ricordiamoci di aprirle una volta all’anno, per sbarazzarci di tutto quello che non utilizziamo più. Accumulare roba inutile è appunto, inutile! Prendetevi un giorno per svuotarle e gettare via le cose che hanno accumulato così tanta polvere, da non riconoscerle più!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *